Questo casale risale alla seconda metà del XIX secolo e nacque come mulino di farine, prevalentemente di castagne, con macine azionate ad acqua dell’adiacente torrente Ginesso.

L’ex-mulino si trova nel cuore del Casentino a 700 mt s.l.m. ed è sito in un oasi di verde con il suono del ruscello che scorre a pochi metri dal fabbricato. Dalla proprietà è possibile discendere il ruscello per un bagno rinfrescante l’estate.

Il casale di 230 mq complessivi è in muratura in pietra su tre livelli più mansarda ed è completamente ristrutturato.

Piano terra: cantina a volta in pietra originale, dove si convogliava l’acqua per dare movimento alle macine.

Piano primo: ampio salone con caminetto, dispensa, bagno, ripostiglio, cucina abitabile con tetto in legno e camino in pietra serena, centrale termica. Dalla cucina c’è l’accesso alla terrazza con tradizionale forno a legna perfettamente funzionante.

Piano secondo: disimpegno, quattro camere, bagno con doccia, una stanza mansardata per eventuale altra cameretta o studiolo.

La proprietà comprende un terreno circostante di 1900 mq recintato con terrazzamenti in pietra e 9890 mq di bosco ceduo. Acqua da pozzo artesiano profondità 70 mt.

3 km, 5 min da Faltona

3 km, 5 min da Talla (piscina comunale)

15 km, 19 minuti da Bibbiena

30 km, 40 minuti da Arezzo

Mare,  136 km, 2.15 min da Ravenna, 

Mare, 121 km, 2.30 min. Da Rimini

Mare, 154 km, 2.15 min da Grosseto

http://www.casentino.it/it/