Questa residenza storica è situata in una zona prestigiosa e collinare 4 km dal centro storico di Arezzo e rappresenta un’opportunità ideale per chi vuole stare in campagna senza rinunciare alla vicinanza dei servizi.

La villa d’epoca, anche descritta da Angelo Tafi per la sua importanza, si sviluppa su tre livelli per complessivi 460 mq circa e necessita una ristrutturazione interna.

L’ingresso principale è collocato al primo piano dove si trova il salone di rappresentanza, accessibile anche tramite le scale interne che collegano i vari piani. Le stanze al primo e secondo piano, utilizzate come sala da pranzo, studio e camere da letto, sono spaziose con soffitti alti e godono di ottima luminosità. Ci sono tre camini e ci sono dei pavimenti particolari da recuperare. Negli anni ’60 sono stati fatti dei lavori come si può vedere nei bagni e nella scelta di carta da parati. La zona di servizio è collocata al piano terra dove si trovano anche le cantine.

Attaccata alla villa c’è una piccola cappella privata di famiglia. Da un elegante ballatoio in ferro battuto al piano primo è possibile osservare la cappella.

Dalla villa c’è un bel panorama sulla campagna circostante e, in lontananza, sul centro storico di Arezzo. Ci sono circa 2.4 ettari di terreno di cui un oliveto e sul retro c’è un piccolo parco molto suggestivo e privato.

La proprietà comprende un casale indipendente di 104 mq su due livelli, una serra ed una cantina, tutti e tre da ristrutturare.

Attualmente la villa è frazionata in tre appartamenti con accesso indipendente, ma è possibile ripristinare la condizione di unica unità abitativa. 

La proprietà è facile da raggiungere. L’autostrada A1 dista circa 9 km dalla villa e a 4 km si trova la stazione ferroviaria di Arezzo con collegamenti diretti con Firenze e Roma.